Speciale Aziende/P.IVA: Fatturazione elettronica; da obbligo a opportunità

Acquista uno dei software Buffetti ed iscriviti ai Corsi che si terranno – imparerai ad usare la soluzione al meglio – Affrettati, la FATTURAZIONE ELETTRONICA entrerà in vigore il 01/01/0219

Non sai cosa FARE ? (XLM?? – ciclo attivo?? – visualizzatore?? – cedente prestatore ?? Indirizzo telematico ?? Conservazione a norma ?? Ecc…)

«Te lo spieghiamo NOI»……………

-Corsi su “eBRIDGE ed Azienda Digitale”, Corsi su “Qui Fattura”, “Software Hotel” e “Ristoranti”- presso JOLLY HOTEL ARETUSA (corso Gelone 45 -). 


Prima di prendere qualsiasi decisione è importante “conoscere” i meccanismi, le terminologie, gli strumenti e gli aspetti più importanti della fatturazione elettronica.

Pensi di essere già pronto ? I nostri meeting aiuteranno ciascun voi a comprendere meglio le problematiche ed a capire come il tempo rimasto è veramente poco.

Dicembre è un mese da non considerare…..quindi rimane veramente poco tempo per essere pronti ed evitare le spese “avventate dell’ultimo momento“.

I Meeting  informativi di Ottobre e Novembre sono stati gratuiti….acquista il software con il Corso, sarai tu a fare la fattura in pochi minuti..

SOMMARIO

  • Cosa prevede la norma sulla Fatturazione Elettronica
  • Fattura elettronica: nuove logiche nuovo formato
  • Cosa cambia con l’ingresso della Fatturazione Elettronica
  • I vantaggi che la Fatturazione Elettronica porterà alle aziende e agli Studi dei commercialisti

A breve la fatturazione elettronica diventerà obbligatoria per tutte le aziende (P.IVA).
Il vecchio documento analogico, dal 1° gennaio 2019, sarà sostituito da un documento digitale.

Addio alla carta, ai blocchi fatture e ai file spediti alla clientela via mail, quindi.

Molti prospettano quest’evento come un qualcosa da temere. Ma è proprio così?

Quello, infatti, che sembrerebbe, a prima vista, un obbligo oneroso, in realtà sarà un’opportunità di crescita, di risparmio e di significativa semplificazione, per tutti: per i commercialisti, le loro aziende clienti e per la Pubblica Amministrazione.

Il passaggio dalla contabilità tradizionale (perlopiù analogica) a quella digitale, porterà a godere di tutti queivantaggi esistenti nella tecnologia come la maggiore rapidità nello scambio d’informazioni, di minor spazio d’archiviazione e di maggiore facilità nella ricerca e nel riutilizzo di dati contabili.

COSA PREVEDE LA NORMA SULLA FATTURAZIONE ELETTRONICA

Secondo le nuove disposizioni, sarà replicata l’attuale impostazione del rapporto di fatturazione tra aziende e Pubblica Amministrazione.

Le fatture emesse tra aziende private (e anche verso soggetti privi di P.IVA) dovranno, prima di essere recapitate al destinatario, transitare dal cosiddetto Sistema di Interscambio.

Sarà quest’ultimo che farà arrivare le fatture a destinazione.

Ciò porterà a una rivoluzione nella contabilità di aziende e Studi professionali.

Tutte le aziende, dovranno dotarsi di sistemi adeguati per gestire i nuovi flussi elettronici richiesti. E’ opportuno una corretta valutazione delle esigenze, in base al alcuni parametri oggettivi:

  •  Numero Fatture Inviate Annue (CICLO PASSIVO)
    • Tempi di emissione delle Fatture (Immediate, Differite, Accompagnatorie)
  •  Numero Fatture Ricevute Annue (CICLO PASSIVO)
  •  Utilizzo della Posta Elettronica Certificata (sconsigliato)
    • Controllo Backup
    • Saturazione Posta
  • Utilizzo dell’indirizzo Telematico (consigliato)
  • Numero di postazioni “contemporanee”
  • Consultazione tramite WEB/APP

FATTURA ELETTRONICA: NUOVE LOGICHE NUOVO FORMATO

Si può quindi sostenere che non sarà solo il documento che cambia la sua forma ma cambieranno anche le logiche dello scambio d’informazioni di business. Questa evoluzione, epocale, avrà numerosi impatti sui processi di gestione del ciclo amministrativo-contabile, sulle relazioni, sulle logiche di controllo, che porteranno, dopo un primo periodo di rodaggio, dei sicuri vantaggi per tutti.

COSA CAMBIA CON L’INGRESSO DELLA FATTURAZIONE ELETTRONICA

Nella sostanza, per dare seguito alle vendite ed alle prestazioni, sarà obbligatoria l’emissione di una fattura in formato elettronico nei confronti di tutti i soggetti, sia passivi d’imposta che provati, che risiedono stabilmente o sono identificati in Italia.

Il documento digitale, in formato XML, dovrà essere inviato all’unico organo competente e predisposto per riceverlo lo SDI (Sistema di Interscambio). Il documento in formato XML consentirà una gestione immediata del ciclo di fatturazione garantendo una ottimizzazione dei processi interni, come anche una contabilizzazione diretta dei documenti emessi, con la possibilità di integrare tutte le informazioni relative ad un eventuale ordine da cui il documento è scaturito.

La gestione del Ciclo Attivo della Fatturazione Elettronica

Ciò significa velocizzare i tempi di invio della fattura al cliente, con eliminazione dei costi correlati(spedizione, consegna) e fornisce la possibilità di monitorare ciascun documento spedito, incrociando le informazioni di fattura con i sistemi di pagamento e con le singole transazioni. I documenti, inoltre, saranno più facilmente reperibili dalle singole aree aziendali mediante un accesso on-line alle fatture.

I vantaggi che la Fatturazione Elettronica porterà alle aziende e agli Studi dei commercialisti

Tutti gli attori, salvo le eccezioni di legge previste, dialogheranno con uno strumento elettronico dal tracciato unico e normato in modo da creare uno standard di operatività, sia per il ciclo attivo sia per il ciclo passivo, rivoluzionando contabilità e controllo di gestione;

  • La fatturazione elettronica sarà la punta dell’iceberg di un processo più complesso ed ampio, all’interno del quale processi digitali potranno portare benefici concreti anche molto significativi;
  • Una circolazione elettronica delle informazioni che, in maniera rapida, determina maggiori processi di controllo sugli aspetti finanziari e contabili;
  • Possibilità di generare dossier documentali relativi a singoli clienti e transazioni, semplificando i processi di ricerca, verifica e consultazione dei dati; una conseguenza diretta sarà sicuramente la maggiore velocità di evasione delle richieste in caso di controlli di gestione interni, maggiore controllo amministrativo con incremento dell’efficienza, maggiore disponibilità di informazioni previsionali di cash flow.

I tanti benefici derivanti dalla Fatturazione Elettronica

Iscriviti ai Corsi di formazione di Gennaio

(Riservati ai clienti che hanno acquistato uno dei software con relativo corso)

Dove

Siracusa – Jolly Hotel Aretusa
Corso Gelone 45  – Telefono: +39 0931 61500

Buffetti (Systemcart Group srl)
Via Tevere 1/F – Telefono: +39 0931 61432

Punto di Partenza: